I carabinieri di Montecchio arrestano i ladri di Champagne: coppia trevigiana

I carabinieri di Montecchio arrestano i ladri di Champagne: coppia trevigiana

Montecchio Maggiore (Vicenza), 13 luglio 2020 – Nella serata di sabato 11 luglio 2020, i Carabinieri della Tenenza di Montecchio Maggiore hanno arrestato due cittadini italiani per furto aggravato di 12 bottiglie di Champagne per il valore di 593,00 Euro, avvenuto all’interno dell’ipermercato “Tosano” di via Trieste 51 di Montecchio Maggiore (VI).

La coppia immediatamente dopo il furto, oltrepassate le barriere antitaccheggio, veniva fermata dagli addetti alla sicurezza che prontamente avvisavano la pattuglia della Tenenza CC di Montecchio Maggiore (VI). Giunti sul posto i militari hanno arrestato i due, rinvenendo la merce asportata che subito è stata riconsegnata all’ipermercato. Sequestrate come prova dell’avvenuto furto le placche antitaccheggio che erano state rimosse dagli autori del furto.

I Due arrestati sono S. F., residente a San Fior (TV), senza fissa dimora, celibe, disoccupato, pregiudicato; e M. G., residente a Jesolo (VE), nubile, disoccupata.

Indagando i carabinieri hannos coperto inoltre che la coppia aveva rubato altre 11 bottiglie di Champagne, del valore di 648,00 Euro, due giorni prima, giovedì 09 luglio 2020, presso lo stesso ipermercato. Anche per questo furto i due sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Vicenza

Questa mattina in tribunale i due arresti sono stati convalidati: per entrambi obbligo di presentazione alla P.G. tutti i giorni per l’uomo , mentre obbligo di dimora nel Comune di residenza per la donna. Il processo è rinviato a settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.