“Basta scienza” proprio no, forse più prudenza e responsabilità per tutti  [VIDEO]

“Basta scienza” proprio no, forse più prudenza e responsabilità per tutti [VIDEO]

Vicenza, 13 luglio 2020 – “Basta sceinza”: era su un cartello di una manifestazione “no vax” che si è svolta a Firenze nel mese di giugno. Oggi Telmo Pievani, direttore di Bo Live (testata di informazione multimediale dell’università di Padova), ha pubblicato un suo editoriale in video molto interessante, che ci fa riflettere e che vi abbiamo proposto sopra.

Firenze, giugno 2020

Per carità, qui nessuno è “scientista”, ovvero non facciamo della scienza una religione (sarebbe una contraddizione in termini contraria pure al metodo sperimentale di cui Galileo Galilei è stato uno degli “inventori”), ma un po’ di prudenza in più rispetto alle medicine e ai vaccini bisognerebbe averla. Prudenza e responsabilità di scienziati e classe dirigenziale e politica per capire che vale più l’uomo dei soldi.

E ancora ricordiamoci che tutte le medicine in fondo sono dei veleni: è la quantità e la modalità di assunzione che fa la differenza! E per questo le cose vanno studiate a fondo.

E ricordiamoci anche che se l’aspettativa di vita in Italia nel 1901 era di 41 anni in media (dato archivi Istat), oggi un abitante della Penisola mediterranea può vivere tranquillamente oltre i 75 anni e addirittura superare gli 80. Grazie – come dice bene Pievani – agli antibiotici e alla scienza medica in generale.

Evviva il SAPERE (che è anche saggezza), non solo la scienza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.