Vicenza, “Aggrediti dalla polizia razzista”

Vicenza, “Aggrediti dalla polizia razzista”

Vicenza, 11 agosto 2020 – Un filmato girato a Vicenza, alle 18 del 10 agosto, in piazzale De Gasperi: sulla strada c’è un gruppo di ragazzi tra i 17 e 18 anni, alcuni di loro sono di colore. In particolare si nota un battibecco tra un agente di polizia – intervenuto dopo la segnalazione di una rissa – e un ragazzo che nega i documenti all’agente, sostenendo di essere estraneo all’accaduto. L’agente si spazientisce e lo insegue per la piazza, immobilizzandolo con una stretta al collo. Il gesto ha generato panico, facendo scattare il gruppo di amici in soccorso del giovane.

“Senza alcun motivo questo poliziotto in divisa – scrive l’amico che ha girato il video – ha chiesto documenti al mio migliore amico toccandolo ovviamente lui non centrando niente con l’avvenimento accaduto 10 minuti prima, cioè una rissa, sì è rifiutato dopo un battibecco dove il poliziotto stava già iniziando a toccarlo lo prende e comincia a strozzarlo a sto punto io ed un mio amico ci avviciniamo per staccarlo e lui cerca di estrarre la pistola verso di me…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.