Recuperato cagnolino finito in canalone al Sas de Stria

Il canalone vicino al Sas de Stria dove era caduto il cane: nell'immagine gli operatori stanno imbragando la bestiola.

Il canalone vicino al Sas de Stria dove era caduto il cane: nell’immagine gli operatori stanno imbragando la bestiola.

Mentre si stava svolgendo la verifica della parte roccia per aspiranti soccorritori sul Passo Falzarego, è scattato l’allarme per un cagnolino finito in un canale non distante dal luogo dell’esame , nei pressi del Sass de Stria. La bestiola, scappata all’improvviso, non era più visibile, né raggiungibile dall’alto. La proprietaria era perciò scesa fino alla strada dove aveva chiesto aiuto al 118. Alcuni tecnici già presenti sul luogo sono quindi intervenuti e, dopo aver raggiunto con una mezz’ora di camminata il luogo in cui era sparito il cane, si sono calati per circa 15 metri. I soccorritori lo hanno avvicinato senza problemi e, una volta recuperato, raggiunti poi anche da personale del Soccorso alpino di Cortina, lo hanno riconsegnato alla proprietaria.

(fonte: ufficio stampa Soccorso Alpino del Veneto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.