L’università di Padova è tra gli atenei top200: top 100 in 8 materie

L’università di Padova è tra gli atenei top200: top 100 in 8 materie

Padova, 3 marzo 2021 – Sono stati pubblicati oggi, mercoledì 3 marzo, gli esiti dei ranking “by subject” (per aree scientifiche) elaborati da QS, una delle agenzie più accreditate, a livello internazionale, nell’ambito dei ranking accademici.

“Anche quest’anno l’Università di Padova ottiene da QS un ampio riconoscimento in una pluralità di aree disciplinari; sono otto, infatti, gli ambiti in cui il nostro ateneo si posiziona tra i migliori cento atenei al mondo. Si rileva – commenta il Professor Giulio Vidotto, coordinatore della Commissione per la selezione e l’analisi dei dati utilizzati per i ranking ed il bilancio sociale – come questo risultato sia stato ottenuto in un contesto internazionale sempre più ampio e competitivo deve le istituzioni censite da QS sono passate da 1.368 a 1.453. Inoltre, nell’osservare come molti altri Atenei italiani abbiamo ottenuto un ottimo risultato, fa piacere rilevare la prima posizione di Padova a livello nazionale in sei diverse aree scientifiche. Questi risultati, oltre a confermare la qualità dell’impegno di tutti coloro che operano nel nostro ateneo, premiano il continuo investimento di risorse volto a migliorare la qualità della nostra ricerca e didattica in un quadro di crescita sostenibile. Per i risultati a venire, si confida sia riconosciuto il grande impegno del nostro Ateneo sui temi legati alla gestione della pandemia.”

Anche per il 2021 l’Università di Padova si conferma tra i migliori 200 atenei al mondo in tutte e cinque le macro-aree prese in considerazione da QS:

• Arts & Humanities (163° posto)

• Engineering & Technology (126° posto)

• Life Sciences & Medicine (117° posto)

• Natural Sciences (111° posto)

• Social Sciences & Management (197° posto)

L’Ateneo si posiziona inoltre tra i top100 al mondo su ben 8 ambiti disciplinari:

• Classici e storia antica (fascia 51°-70° posto)

• Teologia e studi religiosi (fascia 51°-100° posto)

• Scienze forestali e dell’agricoltura (87° posto)

• Anatomia e fisiologia (fascia 51°-70° posto)

• Farmacia e farmacologia (79° posto)

• Psicologia (82° posto)

• Fisica e Astronomia (86° posto)

• Statistica (fascia 51°-100° posto)

Su scala nazionale, infine, l’Università di Padova è risultata la migliore in Italia dove studiare Geologia e Geofisica, Scienze della Terra e del Mare, Scienze Biologiche, Psicologia, Anatomia e Fisiologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.