EuMatrix: Alessandra Moretti tra i parlamentari europei più influenti sulla salute

EuMatrix: Alessandra Moretti tra i parlamentari europei più influenti sulla salute

Alessandra Moretti è tra i cinque parlamentari più influenti nel Parlamento europeo nel settore delle politiche per la salute. Lo stabilisce la ricerca di Eumatrix che compila un indice annuale dell’impatto che i legislatori europei hanno sui temi di loro competenza.
Alessandra Moretti, europarlamentare del Partito democratico (S&D), figura terza nell’ambito della salute dove si è distinta per l’attività sulla strategia farmaceutica europea. Negli scorsi anni Moretti è stata coordinatrice del gruppo S&D nella commissione speciale Beca sulla prevenzione del cancro, ha lavorato come relatrice del gruppo S&D nella commissione speciale sul Covid e ha sostenuto l’istituzione della sottocommissione Salute nell’ambito della commissione Ambiente.

«Dopo la pandemia Covid-19 – afferma Moretti – abbiamo ridefinito la strategia farmaceutica europea e abbiamo compreso quanto sia importante la collaborazione tra gli Stati e la definizione di regole comuni non solo per affrontare le emergenze ma anche per garantire un eguale accesso alle cure a tutti i cittadini europei. La definizione di un’Europa della Salute sarà uno degli obiettivi della prossima legislatura».

Il riconoscimento di EuMatrix a Moretti è particolarmente rilevante considerato il contesto delle delegazioni parlamentari italiane. Alle dimensioni tra le più larghe nell’eurocamera, corrisponde una ridotta capacità di incidere nelle decisioni politiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.