veloCittà, una città in bicicletta: domenica 27 giugno 2021 a Campo Marzo

veloCittà, una città in bicicletta: domenica 27 giugno 2021 a Campo Marzo

Vicenza, 21 giugno 2021 – In occasione della prima domenica ecologica dell’anno, il 27 giugno, dalle 9 alle 21, a Campo Marzo si terrà  “veloCittà. Una città in bicicletta!”. L’iniziativa è organizzata, in collaborazione con il Comune di Vicenza, da 12 associazioni ed enti: Civi&Co, Fiab Vicenza Tuttinbici, Legambiente Vicenza, Wwf Vicenza-Padova, Vicenza Bike Polo, Federazione ciclistica italiana Comitato provinciale Vicenza, Scuola Berica Mountain-bike, Cicletica, Cooperativa Insieme, Agesci zona Berica, Acs (Attività sportive confederate), Centro sportivo italiano Comitato di Vicenza. 
A darne l’annuncio questa mattina sono stati l’assessore all’ambiente Simona Siotto, gli ideatori dell’iniziativa Enrico Bisogno e Paolo Zancan e Anna Pilastro, presidente di Fiab Vicenza, capofila delle 12 associazioni promotrici dell’evento.

“veloCittà. Una città in bicicletta!”, il 27 giugno a Campo Marzo e in viale Roma una giornata di festa dedicata alle due ruote


“È il primo anno che ospitiamo questa iniziativa dal taglio innovativo: un’intera giornata dedicata alla bicicletta e alla mobilità sostenibile in moltissime sfaccettature, tra l’altro a Campo Marzo, scelto appositamente dagli organizzatori di veloCittà che, in questo modo, hanno voluto sostenere l’impegno dell’amministrazione nel far sì che i vicentini si riapproprino di quest’area – ha spiegato l’assessore all’ambiente Simona Siotto –. In realtà il programma è iniziato due mesi fa, quando a metà aprile ha preso il via una serie di appuntamenti, incontri online e in presenza, sul mondo delle due ruote. Domenica sarà anche la prima delle quattro domeniche ecologiche dell’anno, ognuna con un tema specifico, per sensibilizzare i cittadini sulla tutela dell’ambiente e del territorio. L’invito è di partecipare numerosi per una pacifica invasione della città con tante bici!”. 


“Il mondo delle due ruote sarà al centro della giornata che porterà a Campo Marzo, nel lato di viale Dalmazia e park Verdi, e in viale Roma il festival “veloCittà. Una città in bicicletta!” – hanno dichiarato Enrico Bisogno e Paolo Zancan, gli ideatori delll’iniziativa –. “Per 12 ore, dalle 9 alle 21, quest’angolo di città offrirà un assaggio della Vicenza in cui vorremmo vivere tutti i giorni, quella in cui i bambini possono giocare in bici per strada, le famiglie pedalare tranquillamente e tutti usare la bici per fare sport, esplorare il nostro bel territorio o semplicemente per spostarsi tra i quartieri”. 


“Sono oltre 25 le attività offerte dal programma di veloCittà – ha spiegato Anna Pilastro, presidente di Fiab Vicenza, capofila delle 12 associazioni promotrici dell’evento –: dal corso rapido per chi ancora non sa andare in bici fino alle uscite sui colli, in bici da strada o in mountain-bike, anche con professionisti del ciclismo, passando per laboratori di bici-meccanica, circuiti di abilità, spettacoli a due route, tornei, giochi, tavole rotonde ed esposizioni. Senza dimenticare la pedalata inaugurale, alle 9.15, per colorare le strade della città di tante bici!”.

In primo piano dalla “bici cargo” verso sinistra Paolo Zancan, Enrico Bisogno, Simona Siotto e Anna Pilastro

In occasione della prima domenica ecologica del 2021, eventi e iniziative in centro storico per promuovere la mobilità sostenibile. Dalle 9 alle 18 blocco del traffico all’interno delle mura storiche


Nell’ambito delle iniziative organizzate dal Comune per la domenica ecologica, in piazza dei Signori si terrà un’attività di animazione per famiglie e bambini in collaborazione con ScatolaCultura. Grandi e piccini potranno partecipare a laboratori ludico-didattici legati al tema della mobilità sostenibile su quattro temi: Questi Romani … ecosostenibili; Parkour in città; E-bike, la scelta del futuro; A passo lento con i cinque sensi.
Inoltre, con partenza alle 9.30, alle 10.30 e  alle 15, si terrà “Vicenza By Bike: Le porte della cinta muraria”, una pedalata  di una decina di chilometri lungo il percorso delle mura cittadine. L’evento rientra nel calendario VicenzaTour2021, promosso dal Comune e dal Consorzio Vicenzaè – guide turistiche. Per informazioni e prenotazioni: ufficio Informazioni e accoglienza turistica IAT Vicenza – piazza Matteotti, 12 iat@comune.vicenza.it – tel. 0444320854.

La mostra di bici d’epoca al Museo Naturalistica di Santa Corona


Dalle 9 alle 17 sarà possibile visitare la mostra di biciclette d’epoca al Museo Naturalistico Archeologico “Un passato che ispira” organizzata da veloCittà in collaborazione con il Comune di Vicenza. In esposizione nella sede di contra’ Santa Corona ci saranno 25 bici storiche, 20 maglie di campioni autografate, trofei, medaglie e oggettistica di settore. A chi raggiungerà la mostra con un mezzo sostenibile, come la bicicletta o il monopattino, verrà donata una pubblicazione del Museo. 


Il blocco del traffico, che prevede il divieto di circolazione di tutti i veicoli a motore con qualsiasi tipo di alimentazione, esclusi quelli elettrici, si svolgerà dalle 9 alle 18 nell’area all’interno delle mura storiche. È prevista, inoltre, la chiusura al traffico di viale Roma, tra viale Venezia e l’incrocio con viale Verdi, da mezzanotte fino al termine di “veloCittà”, e comunque non oltre le 23.59.

“veloCittà. Una città in bicicletta”: programma

Sono molte le iniziative in programma domenica 27 giugno nell’ambito del festival “veloCittà. Una città in bicicletta”, la giornata di festa dedicata alle due ruote e alla mobilità ciclabile. 
Cinque giri in bici, più uno, che darà il via all’evento, “per tutti i gusti”, alla scoperta della città, dei colli, della natura; laboratori di ciclofficina, sulle tecniche di guida e ri-ciclo, percorsi di ciclo-abilità, tornei e giochi in bicicletta per bambini, e non solo; dialoghi per realizzare la veloCittà ideale; spettacoli sulle due ruote, ciclo-idee e attività nei vari stand espositivi di associazioni, enti ed aziende; e un punto ristoro per ciclisti “bici&cibi”.
La manifestazione prenderà il via alle 9.


Dalle 9.15 alle 10.45 si terrà “Una pedalata per la veloCittà”, con partenza da viale Roma, un giro per la città aperto a tutti, famiglie e ciclisti professionisti.

Dalle 11 sono previsti “5 giri in bici, per tutti i gusti”, cinque pedalate dedicate a grandi e piccini con diversi itinerari. Per tutti la partenza è da Campo Marzo, area Esedra.

Dalle 11.15 alle 13 “In mountain-bike con la Scuola Berica Mtb”, giro esplorativo per i colli Berici (casco obbligatorio). Dalle 11.15 alle 12.30, “In bici al Bosco di Ponte del Quarelo” con WWF Vicenza-Padova.

Dalle 11 alle 15 “VeloPink: donne che pedalano sui Colli Berici” con Elena Martinello di Ride like a girl project e Loretta Pavan di Amici del Quinto piano.

Dalle 11.30 alle 12.30 “La bici si fa letteratura”, percorso nel centro di Vicenza insieme con Itinerari Letterari alla scoperta di luoghi da romanzo. Dalle 11 alle 15 “#Danzasuipedali dal vivo”, un percorso tra salite, discese e tratti pianeggianti con Angelo Furlan (quota di partecipazione 10 euro).

Dalle 10 per tutto il giorno, lungo viale Roma e viale Dalmazia, bambini e bambine fino a 10 anni potranno partecipare al circuito di abilità per piccoli ciclisti grazie a iPump Team che metterà a disposizione tante biciclette con e senza pedali.

Dalle 11 per tutto il giorno, a Campo Marzo, sarà possibile assistere al Torneo amichevole di bike polo, con ragazzi e sportivi da varie città italiane. La versione popolare e moderna del polo a cavallo si tramuta in una sfida in sella alla propria bici, appositamente adattata per l’occasione.
Dalle 11.15 alle 13 (con replica dalle 16 alle 18) si terrà un laboratorio di ciclofficina. Tra i temi affrontati: come riparare una bici e mantenerla sicura e in forma, a cura di Cicletica; la sicurezza nella bici e meccanica per ragazzi, a cura di Piccole Dolomiti E-bike e Csi.

Dalle 11.30 alle 13 (con replica dalle 14 alle 17) Cicletica e altri ragazzi propongono “Gioca con la bici!”, un gioco-laboratorio per capire come divertirsi con la bici, imparando.
Dalle 14 alle 15 è previsto un corso rapido per chi non sa andare in bici, dedicato a grandi e piccini, con Cicletica.
Dalle 14 alle 15.30 Cicletica propone il “Laboratorio ri-ciclo”: come riutilizzare pezzi e componenti di una bici in modo creativo.


Sempre dalle 14 alle 15 la Scuola Berica Mtb organizza “Perfezioniamo la tecnica di guida in mountain-bike”, una breve lezione pratica per apprendere le nozioni di base della guida in mtb. L’attività è adatta a tutti, bambini e adulti, con qualsiasi tipo di bici.


Dalle 15 alle 17 al via “VelOrienteering”, una caccia al tesoro con bici, bussola e mappa “muta” di Campo Marzo alla ricerca delle lanterne, a cura di Arces OK e Csi.


Dalle 15.15 alle 15.45 (con replica dalle 17.30 alle 18) si potrà assistere alla performance di improvvisazione musicale ad altissima energia di e con Francesco Gibaldi “Straziami ma di bici saziami!”: uno scienziato pazzo della musica si esibirà in una bizzarra sonata per biciclette.


Dalle 15.30 alle 16.30 la Scuola Berica Mtb propone il laboratorio “Sicuri in bici”, adatto a bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni, con qualsiasi tipo di bicicletta, per imparare a riconoscere i cartelli stradali e muoversi in sicurezza sulle strade, nel rispetto delle regole.


Dalle 16.30 alle 17.30 è in programma “Turisti per casa”. Francesco Brasco parlerà di come la bicicletta può cambiare volto al nostro territorio con Carlo Ricci di Gal Costa dei Trabocchi, Pierpaolo Romio di Girolibero e Giacomo Possamai, consigliere della Regione del Veneto.


Dalle 16.30 andrà in scena “Il mago e la valigia”, uno spettacolo senza pensieri con il Mago Folp e la sua valigia piena di portentosi poteri magici per far divertire l’occhio e rilassare la mente.


Dalle 16.30 alle 18.30 con la propria mountain-bike ci si potrà mettere alla prova affrontando un percorso tecnico con vari ostacoli e difficoltà.


Dalle 17.45 alle 18.45 Mario D’Angelo e Giovanni Gurisatti racconteranno perché due filosofi e professori, quando non sudano sulle carte, amano pedalare o camminare “In equilibrio su due ruote”.


Dalle 19 alle 20 l’assessore alla cultura e all’ambiente Simona Siotto parteciperà al dialogo “Con la bici nella testa” con il giornalista e scrittore Antonio Di Lorenzo, Marco Scarponi di Fondazione Michele Scarponi e Patrick Kofler di Helios di Bolzano.


Sempre dalle 19 alle 20 si potrà partecipare a “Rock around the bike”, una pedalata musicale tra canzoni e musiche che hanno raccontato la bicicletta e il suo mondo di e con Marco Ghiotto.
Dalle 20.30 alle 21 si terrà l’estrazione dei premi de La lotteria a 2 ruote.
Infine, alle 21 foto ricordo di veloCittà.


Per tutto il giorno sarà attivo ““Bici&Cibi (…e bevande)”, il punto ristoro di veloCittà organizzato e gestito dalla Bottega di Nonna Papera

Durante l’intera giornata saranno in funzione stand, mercati-esposizioni, mercato bici di seconda mano, esposizione bici antiche, stand espositivi per stimolare idee e proposte di associazioni di volontariato, di promozione sociale e sportive, aziende amiche della bicicletta, enti di promozione turistica, Comune di Vicenza e altri enti pubblici.

Informazioni


Tutte le informazioni su “veloCittà. Una città in bicicletta”


Tutte le informazioni sulla domenica ecologica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.