Elezioni Regionali 2020 in Veneto, TUTTI I SEGGI: a Vicenza Formaggio e la Cecchetto sperano

Elezioni Regionali 2020 in Veneto, TUTTI I SEGGI: a Vicenza Formaggio e la Cecchetto sperano

Vicenza, 22 settembre 2020 – L’affluenza al voto in Veneto si è attestata su una media del 61,1 per cento con un minimo nel Bellunese (47,8%) e un massimo a Padova e provincia dove sono andati a votare il 65,5% degli aventi diritto.

E’ evidentissima, come previsto nei sondaggi, la vittoria veramente schiacciante di Luca Zaia, presidente uscente, tra i candidati per andare diretti a Palazzo Balbi: Zaia (centrodestra) va al terzo mandato con il 76,8% dei voti (79% in provincia di Treviso); secondo Arturo Lorenzoni (centro sinistra) con il 15,7%; terzo Enrico Capelletti (M5S) con il 3,3%.

Gli altri sei candidati a presidente hanno preso percentuali da zero virgola.

QUI i voti ai Presidenti

Oggi grazie al completamento dello scrutinio (mancherebbero ancora 4 sezioni su 4747, ma siamo oltre al 99,9% dei voti scrutinati) è già possibile ipotizzare la composizione del nuovo Consiglio Regionale del Veneto.

Sicuramente siederanno in riva al Canal Grande Luca Zaia e il suo sfidante più votato Arturo Lorenzoni.

Inoltre dovrebbero sedere a Palazzo Farro Fini per la maggioranza:

Lista Zaia Presidente, 24 seggi: Giampaolo Bottacin (Bl), Silvia Cestaro (Bl) (primo dei non eletti Giovanni Puppato), Fabrizio Boron (Pd), Luciano Sandonà (Pd), Elisa Cavinato (Pd), Giulio Centenaro (Pd); Simona Bisaglia (Ro); Sonia Brescacin (Tv), Roberto Bet (Tv), Alberto Villanova (Tv), Silvia Rizzotto (Tv), Nazzareno Gerolimetto (Tv); Francesco Calzavara (Ve), Fabiano Barbisan (Ve), Gabriele Michieletto (Ve), Francesca Scatto (Ve), Roberta Vianello (Ve); Stefano Valdegamberi (Vr), Filippo Rigo (Vr) Filippo Rando (Vr) (prima dei non eletti Elena Guadagnini); Roberto Ciambetti (Vi), Marco Zecchinato (Vi), Stefano Giacomin (Vi), Silvia Maino (Vi) (primo dei non eletti Ilenia Tisato).

Lista Lega Salvini, 9 seggi: Roberto Marcato di Padova (primo dei non eletti: Giuseppe Pan); Cristiano Corazzari di Rovigo (primo non eletti Laura Cestari); Caner Federico e Marzio Favero di Treviso (primo non eletti Giampietro Possamai); Marco Dolfin di Venezia (primo non eletti Gian Franco Gna); Elisa De Berti e Enrico Corsi di Verona (primo non eletti  Marco Andreoli); Manuela Lanzarin e Nicola Ignazio Finco di Vicenza e Bassano (primo dei non eletti Milena Cecchetto).

Lista Fratelli d’Italia, 5 seggi: Enoch Soranzo di Padova ( p.n.e. Elisabetta Gardini), Tommaso Razzolini (Tv), Raffaele Speranzon (Ve), Daniele Polato (Vr), Elena Donazzan per Vicenza (p.n.e. Joe Formaggio).

Lista Forza Italia, 2 seggi: Elisa Venturini di Padova e Alberto Bozza di Verona (primo non eletti: Mirko Patron a Padova e Claudio Melotti a Verona)

Lista Veneta Autonomia, 1 seggio: Tomas Piccinini di Verona (primo non eletti Giovanna Negro).

Per l’opposizione dovrebbero sedere in aula dell’assemblea veneta sul Canal Grande:

Lista PD, 6 seggi: Vanessa Camani (Pd), Andrea Zanoni (Tv), Francesca Zottis (Ve) Jonathan Montanariello (Ve), Anna Maria Bigon (Vr), Giacomo Possamai (Vi) (primo dei non eletti a Vicenza: Chiara Luisetto).

Lista Il Veneto Che Vogliamo, 1 seggio: Elena Ostanel (Pd).

Lista Europa Verde, 1 seggio: Cristina Guarda (Vi).

QUI alle preferenze

ATTENZIONE: sono dati ufficiosi!

In foto il Consiglio regionale del Veneto in una riunione del 2016.

Va alla HOME PAGE

Vai alla pagina facebook e lascia il tuo “like” per rimanere aggiornato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.