Nordafricano picchia la madre di sua figlia in Prefettura a Vicenza e viene arrestato

Picchia la sua ex fidanzata in Prefettura davanti a numerosi testimoni. L’episodio è accaduto ieri mattina a Vicenza. Everest Ajazi, 23 anni, irregolare in Italia e noto alle forze dell’ordine, ha preso a calci e pugni l’ex compagna che aveva con sé la loro figlioletta di un mese e mezzo. L’intervento di due immigrati africani e di un poliziotto fuori servizio ha messo fine alla furia del giovane, che è stato arrestato con le accuse di maltrattamenti contro famigliari e lesioni personali. La donna, trasportata all’ospedale, ha una prognosi di 20 giorni. Non era la prima volta che veniva percossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.