Non versa ritenute per 224mila euro: denunciato

Non versa ritenute per 224mila euro: denunciato

Vicenza, 31 agosto 2020 – I finanzieri del Comando provinciale di Vicenza hanno eseguito un provvedimento di sequestro preventivo emesso dal gip del capoluogo veneto per l’importo di oltre 224.000 euro, pari al valore delle ritenute, relative al 2017, certificate e non versate dalla Alfa Telematica, una societa’ di capitali operante nel settore della produzione e installazione di impianti elettrici, attualmente in fallimento. L’amministratore pro tempore, Graziano Bertoncello, è stato indagato per “omesso versamento di ritenute dovute o certificate”.

Sotto sequestro sono finiti in particolare un fabbricato del valore di oltre 146.000 euro e conti correnti bancari per oltre 77.000 euro.

Le indagini del Nucleo di polizia economico-finanziaria hanno portato ad accertare che l’amministratore e liquidatore della societa’ in questione non aveva provveduto, entro la scadenza del 31 ottobre 2018, al versamento delle ritenute dovute in ragione degli emolumenti erogati.

Si tratta di un altro caso – a fine giugno scorso erano stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Vicenza 236.000 euro, pari al valore delle ritenute certificate e non versate da una societa’ operante nel settore della produzione di prodotti per gelateria e pasticceria – riconducibile “al fenomeno di illecito fiscale posto in essere dai soggetti ‘sostituti di imposta’ che operano le trattenute sullo stipendio dei propri dipendenti e/o collaboratori e, poi, non le versano all’Erario.

Questo genera da un lato un arricchimento illecito e, dall’altro, un mancato incasso di risorse necessarie per l’attivita’ dello Stato e, potenzialmente, un’uscita indebita in caso di presentazione da parte dei dipendenti di dichiarazione dei redditi con saldo a credito”.

Vai alla pagina facebook e lascia il tuo “like” per rimanere aggiornato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.