Vicenza si affida alla Madonna di Monte Berico, il Covid-19 come la peste!

Vicenza si affida alla Madonna di Monte Berico, il Covid-19 come la peste!

Vicenza, 24 marzo 2020 – Stasera il Vescovo Beniamino compirà il Solenne Atto di affidamento della Diocesi alla Madonna di Monte Berico.

Preoccupato per l’aggravarsi della situazione sanitaria e sociale anche nei nostri territori, ma confortato dalle tante manifestazioni di fede, preghiera e carità fraterna che pure in questi tempi di limitazione della pratica religiosa fioriscono tra la gente come segno di speranza, il Vescovo di Vicenza mons. Beniamino Pizziol invita tutti i fedeli a rinnovare con lui in forma pubblica e solenne l’Atto di affidamento della città e della diocesi di Vicenza alla Madonna di Monte Berico.

Martedì 24 marzo alle 20.30, nei primi vespri della solennità dell’Annunciazione, il Vescovo salirà al Santuario di Monte Berico per elevare, a nome di tutta la Chiesa che è in Vicenza, la preghiera di supplica alla Madre della Misericordia affinché intervenga in favore dell’umanità, aiutandoci a sconfiggere questa pandemia che ci affligge generando angoscia, sofferenze e lutti. La preghiera avverrà necessariamente a porte chiuse, ma sarà trasmessa da Radio Oreb (fm 90.20 www.radioreb.org) e da TeleChiara.

Fin dall’apparizione delle Vergine sul Monte Berico durante l’epidemia di peste del 1426, i vicentini sempre sono tornati a cercare protezione sotto il manto della Madonna, soprattutto nei momenti più tribolati della loro storia: epidemie, carestie, terremoti, guerre… Una devozione che ha varcato i confini della nostra città, coinvolgendo tutto il Veneto e arrivando, con i nostri emigranti, a far conoscere la Madonna di Monte Berico in tutta Italia e in molti Paesi lontani, dall’Europa alle Americhe.

Nel compiere questo importante atto di affidamento, la Diocesi si impegna, non appena sarà possibile, a realizzare una nuova opera caritativa a servizio delle persone che arrivano da fuori città per assistere ed essere vicini ai propri cari ammalati e hanno bisogno di un luogo in cui poter pernottare e prepararsi i pasti.

Le autorità civili del nostro territorio esprimeranno la loro partecipazione a questo momento di preghiera attraverso un video messaggio.

Invitiamo i fedeli ad esporre nelle proprie abitazioni l’immagine della Madonna di Monte Berico.

Chi ne fosse sprovvisto può stampare la cartolina qui di seguito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.