Variati sull’accordo Stato-Regioni per le riaperture differenziate dal 18 maggio: “ottima notizia”

Variati sull’accordo Stato-Regioni per le riaperture differenziate dal 18 maggio: “ottima notizia”

Roma, 12 maggio 2020 – “L’accordo raggiunto tra Stato e Regioni ieri notte – sottolinea il Sottosegretario all’Interno Achille Variati – per consentire aperture differenziate a partire dal 18 maggio su base territoriale, alla luce delle diverse situazioni sanitarie ed epidemiologiche, è di fondamentale importanza. Perché si basa sulla responsabilità e su regole chiare: si riapre tutto quello che si può riaprire, garantendo la massima sicurezza, ma si monitora con estrema attenzione ogni situazione territoriale; pronti, in caso di segnali negativi, a intervenire immediatamente ma in modo localizzato, caso per caso, regione per regione.

Ripartiranno dunque molte delle attività che ancora erano rimaste chiuse: bar, ristoranti, parrucchieri, estetisti, ciascuno con le proprie linee guida per garantire la piena sicurezza di clienti e operatori.

Che si riesca a farlo con un anticipo di due settimane rispetto alla data inizialmente fissata sulla base delle raccomandazioni del Comitato Tecnico Scientifico, il 1 giugno, è un successo e una scelta di responsabile ottimismo, nel segno di un proficuo dialogo tra Stato e autonomie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.