Soccorso Alpino con  elicottero della protezione civile: addestramento sulle montagne bellunesi

Soccorso Alpino con elicottero della protezione civile: addestramento sulle montagne bellunesi

barella con gli sci soccorso alpino

Belluno, 24 aprile 2021 – Triplice addestramento in poche ore con l’elicottero della Protezione civile della Regione Veneto, convenzionato con il Soccorso alpino e speleologico Veneto per intervenire in specifiche attività in ambiente ostile.

L’elicottero dell’Antincendio boschivo regionale, di stanza a Oregne di Sospirolo, si è adoperato per effettuare imbarchi e sbarchi in tre luoghi diversi della provincia con tre Stazioni differenti.

Dopo un briefing introduttivo con l’equipaggio in ciascun punto di partenza e una ricognizione iniziale: con il Soccorso alpino di Belluno ha trasportato le squadre da Bolzano Bellunese in cima al Monte Terne; in Alpago ha imbarcato i soccorritori a Malga Pian Formosa per sbarcarli sul Monte Cornor; con il Soccorso alpino di Agordo è partito dal Rifugio Capanna Trieste per portare in quota le squadre al Bivacco Ghedini, sul Van delle Nevere in Moiazza, dove passa la Ferrata Costantini.

Nei tre luoghi è stato poi simulato l’infortunio di una persona, con il conseguente recupero mettendo in atto tutte le manovre di ambito invernale – ancoraggi, riprese di calata, imbarellamento, trasporto con toboga, spostamento con sci – fino alla discesa a valle. Ringraziamo il dipartimento della Regione Veneto per la collaborazione nell’esercitazione. 

(fonte: CNSAS Veneto)

barella su nevaio soccorso alpino
elicottero protezione civile e soccorso alpino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.