Pilota americano di parapendio atterra violentemente: soccorso

Pilota americano di parapendio atterra violentemente: soccorso

Borso del Grappa (Treviso), 22 agosto 2021 – Alle 17 e 20 circa il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa è stato attivato per un pilota di parapendio precipitato in un prato adiacente la Strada Generale Giardino, che da Semonzo porta a Campocroce.

L’uomo, uno statunitense di 56 anni, che aveva riportato probabili traumi al bacino e a una caviglia, era assistito dal personale medico del Suem di Pieve del Grappa, che lo aveva adagiato già nel materassino a depressione.

I soccorritori hanno aiutato a trasportarlo alla strada e a caricarlo sull’ambulanza.

RAGAZZA BLOCCATA SU UNA FERRATA

Alle 15 era scattato un altro allarme, lanciato da una ragazza impaurita che aveva contattato il 113, dicendo di trovarsi in difficoltà con un’amica su una ferrata, senza specificare quale delle due, in Valle di San Liberale a Pieve del Grappa. Una volta allertato, il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa ha avuto il numero di cellulare della chiamante, senza che però lei rispondesse mai alle telefonate.

Mentre le squadre si preparavano, la Polizia è riuscita a risalire al numero di cellulare dell’amica che si trovava con lei. Contattata dai soccorritori alle 16 e 15, ha detto loro che erano tornate sui loro passi e avevano raggiunto il sentiero.

Le due amiche padovane, di 24 e 23 anni, avevano salito il primi 30 metri della Ferrata Guzzella e, arrivate al punto in cui manca il tratto attrezzato che riprende qualche metro più su, una si loro era stata colta da una crisi di panico e aveva chiamato. L’allarme è quindi rientrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.