Emilio Viafora nuovo segretario regionale veneto di FIlcams Cgil la categoria dei lavoratori dei servizi e del commercio

Emilio Viafora, già segretario generale della Cgil del Veneto e ora alla guida della Filcams regionale del Veneto

Emilio Viafora, già segretario generale della Cgil del Veneto e ora alla guida della Filcams regionale del Veneto

Il direttivo regionale della Filcams Cgil ha eletto questa mattina Emilio Viafora a nuovo Segretario Generale. La designazione alla guida della maggiore categoria di lavoratori attivi del Veneto è avvenuta con un consenso larghissimo che ha fatto dire a Viafora di poter contare su un grande gioco di squadra per affrontare questa nuova sfida nel suo lungo percorso sindacale.

Sessantenne, originario della provincia di Cosenza, Emilio Viafora ha alternato esperienze di carattere confederale a percorsi categoriali che, tra l’altro, lo hanno portato alla fine degli anni ’90 a dirigere il neonato Nidil (la struttura che si occupa di lavoro atipico) in Cgil nazionale.

L’approdo al Veneto è avvenuto nel 2006 quando è stato eletto Segretario Generale della Cgil regionale: un’esperienza durata fino al congresso di quest’anno che lo ha fortemente appassionato al punto da indurlo a rinunciare ad un incarico nazionale per poter continuare la propria attività nella regione.

La Filcams, per i settori di cui si occupa (dal commercio al turismo, a tutto il terziario privato), è una categoria multiforme. Rappresenta lavori ad alto contenuto cognitivo accanto a mansioni “povere” e spesso relegate in condizioni precarie; settori che non conoscono crisi ed altri che hanno avviato pesanti ristrutturazioni. Si interfaccia con le controparti più diverse: dalle multinazionali della distribuzione e dalle grandi catene alberghiere fino alle micro unità, agli studi professionali, alla cooperazione ed agli appalti che lavorano per il pubblico.

“Oggi – ha detto Viafora al momento dell’elezione – abbiamo davanti alcune importanti scadenze, a partire dal rinnovo dei contratti che, dopo le difficoltà degli anni scorsi, rappresentano un terreno decisivo per determinare le condizioni di lavoro della categoria. Il secondo terreno di impegno è quello veneto per rilanciare e dar voce a questi settori strategici per l’economia regionale”.

Viafora succede nella guida della Filcams ad Adriano Filice, passato alla Segreteria della Cgil regionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.