Toniolo interroga Zaia sulla strada della Vena per Tonezza

Tonezza del Cimone sotto la neve

Tonezza del Cimone sotto la neve

Il consigliere regionale Costantino Toniolo (Ncd) ha depositato oggi una interrogazione alla Giunta regionale per sollecitare la classificazione a strada provinciale della strada comunale della Vena.  “A metà luglio, in Seconda commissione abbiamo dato parere favorevole al passaggio dell’ultimo tratto della strada da comunale a provinciale, al fine di permettere alla Provincia di Vicenza di procedere ai lavori di allargamento e messa in sicurezza dell’arteria, che collega gli altopiani di Folgaria e di Tonezza. – ricorda Toniolo – D’inverno spesso la strada della Vena è l’unica alternativa a quella dei Fiorentini, che viene chiusa a causa del ghiaccio e della neve. La strada della Vena è un’ottima alternativa, ma va migliorato il fondo e in determinati tratti va allargata”. Toniolo sottolinea che la Provincia di Vicenza si è impegnata a fare i lavori, ma purtroppo, per ragioni burocratiche, uno dei tre comuni proprietari dei tratti di strada, quello di Arsiero, non ha deliberato il passaggio di competenze da comunale a provinciale. “Pertanto per legge – spiega l’esponente del NCD – la Regione può intervenire come ente superiore. Siamo all’inizio di settembre, ed è passato un mese e mezzo dal parere positivo della commissione urbanistica ed è necessario che palazzo Balbi faccia il suo dovere in breve, perché tra due mesi i lavori dovranno essere sospesi per la neve. Non realizzarli entro l’inverno – conclude Toniolo – significherebbe isolare per un’altra stagione Tonezza da Folgaria e arrecare all’economia del paese vicentino un notevole danno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.