Il Soccorso alpino salva bimba sul monte Cimone

I tecnici del soccorso alpino e i sanitari imbarellano la ragazzina ferita sulle pendici del Monte Cimone

I tecnici del soccorso alpino e i sanitari imbarellano la ragazzina ferita sulle pendici del Monte Cimone

Tonezza del Cimone (VI) –  Alle 12.30 di oggi è scattato l’allarme per una bambina di 10 anni che, durante la gita di una scolaresca vicentina alle trincee della Grande Guerra sul Monte Cimone, dopo essere scivolata sul  prato ripido, era ruzzolata per una trentina di metri, cadendo da un salto di roccia e finendo nel bosco sottostante. Sul luogo dell’incidente, una volta imbarcato un tecnico del Soccorso alpino della Stazione di Arsiero per individuare velocemente il posto, si è subito diretta l’eliambulanza di Trento, supportata poi a terra da una squadra di soccorritori sopraggiunta nel frattempo. Alla bimba sono state immediatamente prestate le prime cure. Imbarellata e imbarcata con un verricello, è stata quindi trasportata all’ospedale di Vicenza con un possibile trauma alla schiena.

(fonte: Soccorso Alpino del Veneto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.