Il fotoreporter Masturzo a Padova per raccontare la sua carriera, unico italiano a vincere il WPP

Il fotoreporter Masturzo a Padova per raccontare la sua carriera, unico italiano a vincere il WPP

15 novembre 2018 – Sarà il fotoreporter già vincitore del World Press Photo of the Year 2009 PIETRO MASTURZO il protagonista dell’incontro in programma per Lunedì 19 Novembre alla sede IRFOSS – Istituto di Ricerca e Formazione nelle Scienze Sociali – di Padova (Corso Vittorio Emanuele II n. 164) con inizio alle ore 21.00.
La presentazione sarà l’occasione per Pietro Masturzo di ripercorrere la carriera, parlare di suoi lavori, svelare i retroscena delle sue foto, illustrare le circostanze che gli hanno valso il World Press Photo of the Year 2009, il più importante riconoscimento nel mondo della fotografia internazionale. (Ad ingresso libero per i Soci Irfoss e con possibilità di tesseramento all’ingresso per quanti desiderassero associarsi).
Questo incontro si inserisce tra gli eventi di preparazione della prima edizione dell’IMP Festival Padova – INTERNATIONAL MONTH OF PHOTOJOURNALISM, primo Festival in Italia interamente dedicato al mondo del Fotogiornalismo. Una preziosa occasione per la città di Padova per indagare le storie, i metodi e gli approcci della miglior fotografia internazionale; un’esperienza di “immersione totale” nel mondo dell’attualità e del fotogiornalismo; un ponte tra il grande pubblico, i professionisti dell’editoria e della stampa, e i maestri della fotografia da tutto il mondo.
Il  Festival si svolgerà dal 10 al 26 maggio 2019 e si articolerà in 18 esposizioni principali allestite nelle più prestigiose sedi museali ed espositive della città, alle quali si aggiungeranno altri eventi espositivi a corollario; proporrà inoltre attività formative e letture portfolio; talk e conferenze; una rassegna cinematografica dedicata.
Durante il periodo del Festival, la città di Padova avrà l’onore di ospitare i più grandi fotogiornalisti del mondo, acclamati reporter che, attraverso il mezzo fotografico, hanno testimoniato guerre, denunciato violazioni di diritti umani, influenzato l’opinione pubblica contribuendo attivamente a mutare il corso della storia. Dall’Iraq all’Afghanistan, dai Balcani alla Guerra del Golfo, fino alle storie più attuali e controverse della storia recente, la città di Padova sarà al centro del dibattito internazionale sui temi e le storie del miglior reportage internazionale.
«L’idea che sta alla base della nascita di IMP Festival – afferma RICCARDO BONONI, Direttore di IRFOSS e Direttore Artistico del INTERNATIONAL MONTH OF PHOTOJOURNALISM Padova – è la convinzione che il fotogiornalismo oggi sia il più rapido accesso alle storie e ai dibattiti internazionali in grado di connettere i quattro angoli del Mondo, una modalità per rendere ciascuno partecipe e consapevole del proprio ruolo fondamentale anche nelle questioni più controverse e geograficamente lontane.»
L’evento nasce con la volontà di portare la città di Padova con il suo patrimonio artistico, architettonico e monumentale, sulla scena culturale nazionale e internazionale: sono infatti state individuate 8 sedi espositive principali, tutte ubicate nel centro di Padova, facilmente collegate in un circuito accessibile per i visitatori che comprende i principali siti storici e i luoghi turistici più attrattivi della città.
«E’ proprio nella volontà di concentrare le storie dell’attualità globale, grandi e piccole – prosegue Bononi – che il Festival mira a confermare a livello internazionale il ruolo della città di Padova come un grande centro di dibattito culturale, una tavola rotonda a cielo aperto sui temi caldi della contemporaneità e del giornalismo etico».
Durante l’intera durata del festival saranno inoltre allestite numerose esposizioni minori legate al Circuito Off, sempre in sedi di prestigio di dimensioni più contenute.
Sono attesi circa 20mila visitatori.
L’evento è realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e l’Università degli Studi di Padova, gode dei Patrocini dell’Ordine dei giornalisti del Veneto, dell’agenzia fotogiornalistica Magnum Photo, Prospekt Photographers, Emergency, della Regione Veneto, della Provincia di Padova e del Mibact.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.