2,5 milioni di euro per Fenice e Arena, templi della lirica

A sinistra l'Arena di Verona e a destra la Fenice di Venezia, i due enti lirici del Veneto.

A sinistra l’Arena di Verona e a destra la Fenice di Venezia, i due enti lirici del Veneto.

Con un provvedimento adottato su relazione del vicepresidente e assessore alla cultura della Regione del Veneto, Marino Zorzato (NCD), la giunta regionale ha preso atto dei bilanci consuntivi 2013 e preventivi 2014, trasmessi dalle due istituzioni culturali venete, e ha impegnato la spesa della partecipazione regionale relativa all’esercizio finanziario 2014.
La quota a carico della Regione è di 1.250.000 euro a favore di ciascuna, per un totale di 2.500.000 euro. La Regione del Veneto è presente come socio fondatore nei consigli di amministrazione delle Fondazioni liriche Arena di Verona e Teatro La Fenice di Venezia.
“Il finanziamento regionale “, sottolinea Zorzato, “conferma il sostegno all’attività delle due fondazioni e alle loro produzioni di altissimo livello artistico.
Il Veneto è l’unica regione italiana che può vantare la presenza di due Fondazioni liriche nel proprio territorio: due realtà molto diverse tra loro, non tanto per l’ambito territoriale in cui operano, quanto per la specificità della loro storia e della loro programmazione.
Rappresentano, nella loro peculiarità, anche un fattore di sviluppo economico non trascurabile. La ricaduta positiva della loro attività, come imprese culturali, produce infatti nel territorio considerevoli effetti anche nel settore del turismo culturale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.